Con ordinanza depositata in data 19 febbraio 2019 la Corte di Appello di Palermo revoca ex art. 629 bis c.p.p. la condanna irrevocabile del Tribunale di Agrigento del 6 giugno 2018 e restituisce gli atti al giudice di primo grado per nuovo giudizio.